Opere Letterarie

Rolando Toro Araneda

- La Notte- Poesie. Editoriale Carmelo Soria, Santiago del Cile, 1952. (Spagnolo)
- Progetto Minotauro. Approccio terapeutico del Sistema Biodanza, Editora Vozes, Petropolis (RJ), Brasil, 1988. (portoghese)
- El Extasis del Renacido, Poesie, 2° edizione, Editorial Galac, Caracas, Venezuela, 1992. (Spagnolo).
- Tras los pasos de Afrodita, Poesie, Editoriale Oasis, Oaxaca, Messico.
- Lo Imposible Puede Suceder, Poesie. Editoriale Oasis, Oaxaca, Messico, 1995 (spagnolo)
- Auf Den Spuren von Aphrodite. Ubersetzung: Susanne Okotie, Melanine Delval, Lonopono- Vienna, Austria, 1997. (tedesco)
- L’alfabeto della vita- Poesie scritte insieme a Giovanna Benatti e Nicola Franceschiello, Edizione Privata, 1997 (Italiano)
- Biodanza. Red Editori, Como, Italia, 2000. (Italiano)
- Biodanza. Editora Olavobras, EPV, Brasile, 2002. (portoghese)
- Balada del Angel Caido, Poesie, Edizione Privata, Santiago del Cile, 2005. (spagnolo)

Tratto dal libro balada del Angel Caido (La ballata dell’angelo caduto)

Cercando un posto

Mi sento un po’ perso ultimamente.
(Vado) cercando un posto in cui (per) vivere.
Un luogo che sia davvero mio.
Nel vuoto della notte?
Sul bordo di un dirupo?
Sotto il ciliegio?
Non lo so…
Un luogo fra le tue braccia, amore.

Tratto dal libro tras los pasos de Afrodita. (tra i passi di Afrodite)
Merlino

Quando sono apparso al tuo fianco
(per)La prima volta
Io ero Il mago Merlino
Per esaudire i tuoi desideri
Per portarti alle valli sconosciute della
Passione

Contemplammo il passare di una lucertola
nel muro soleggiato
I girasoli nella brezza
E il mare senza tempo.

Quando sono apparso al tuo fianco
Io ero il Mago Merlino:
“Questa è la tua notte
E nella tua notte puoi essere tutto
Ciò che vuoi essere”.

E fosti principessa, pastorella,
signora del canto.

Ora che ti allontani ti lascio la musica
Lieve
Silenziosa
Del mio amore.

Tratto dal libro Lo Imposible Puede Suceder (l’impossibile può succedere)

L’impossibile può succedere

Perché abbiamo più energia di quanta ne riceviamo.
Abbiamo luce negli occhi e uccelli migratori
Perché l’impossibile può succedere.

I nostri passi pieni di convinzione
Per i labirinti dell’amore…

Argonauti per mari sconosciuti

Alla ricerca del (vitello) interiore
Perché abbiamo l’energia del miracolo.

L’illusione, il (germoglio) e il rovere tagliato
L’uragano col nome di donna
E il cuore palpitando
Anche senza amore
Perché l’impossibile può succedere.
L’angelo azzurro del nostro letto
Aspettando il suo nuovo destino
Perché il miracoloso ha la faccia di angelo.

Abbiamo figli nel breve spazio di cento anni
E il nostro amore è infinito.

Abbiamo una lettera d’amore tra le mani
E campi di grano grandi e dorati
In una spiga del sogno.
Perché l’impossibile è il quotidiano.

Libro: L´ Alfabeto Della Vita

UNICITÀ

“L`intelligenza divina si trasmette attraverso migliaia di anni
per affiorare nella nostra coscienza come memoria dell`eterno.
Siamo cugini dei fiori e avi del vento che ci feconda.
Siamo dei paesi del mare, siamo i discendenti impazziti delle conchiglie.
Siamo, nel sogno della terra, crisalidi e larve, orme di stelle
e negli abbracci eterni respiriamo la luce cósmica.
E dall´amore riapprendiamo
i circuiti squisiti dell´intelligenza divina,
il sentire palpitante della vita”

Newsletter

Eventi

Novità

Contatto

Segretari amministrativi IBF

  • AMÉRICA
    ADRIÁN SCALISE
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • EUROPA, AFRICA Y ASIA
    GIORGIO BONOLI
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sei qui: Home Rolando Toro Araneda Opere Letterarie